top of page

No alla guerra, SI alla Pace…



Papa Francesco ha esortato alla pace dicendo “Si costruisce a cominciare dal linguaggio….Con la lingua possiamo alimentare pregiudizi, alzare barriere, aggredire e perfino distruggere i fratelli… Chi fa la guerra dimentica l’umanità”.

In questi giorni arrivano notizie di guerra che ci addolorano.

Non mi avventuro in considerazioni politiche ed economiche che non sono di mia competenza.

Da terapeuta e da donna penso al dolore di tutti noi dal punto di vista prettamente umano. A due anni dall’inizio della pandemia, rinnoviamo ogni giorno il nostro sì alla Vita. Ed ora vedere immagini, sentire le testimonianze di famiglie, di donne, giovani che scappano dalla loro terra, sentire il suono delle sirene…tutte immagini surreali ma purtroppo reali!

Tutto questo ferisce il cuore dell’umanità!

Abbiamo bisogno di parlare, non urlare, di prenderci per mano non di ucciderci, di abbracciarci non di annientarci, abbiamo bisogno di farci carezze non di dilaniarci.

Nutriamo la speranza che tutto questo finisca, l’umanità intera necessita di respirare con sollievo, ha bisogno di sognare serenamente il domani, di lasciare scivolare via dall’anima il dolore di tutto quello che è già avvenuto!

Chi siamo noi? Piccoli uomini, piccole donne che non hanno i fili dell’umanità ma quelli del cuore!

Siamo tanti solisti che diventano un coro potente colmo di speranza: non vogliamo la guerra, vogliamo vivere in Pace!!!

39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Σχόλια


Post: Blog2_Post
bottom of page