La pensione: oltre la vita lavorativa...


Trenta, quaranta anni di vita scandita da orari, attività, relazioni interpersonali; poi tutto cambia all’improvviso.

Andare in pensione trasforma ogni aspetto di vita, è uno spartiacque rispetto ai lunghi anni precedenti ma segna anche una linea di demarcazione rispetto alle sensazioni e valutazione del se’.

Si entra in una nuova fase di vita.

Che fare?

Così si chiedono i pazienti in terapia.

C’è chi ha trascorso talmente tante ore a lavorare da essersi scordato di coltivare passioni, hobby, relazioni ed ha smesso di chiedersi o sapere quali siano le cose che piacciono.

Chi mi dice che non sarà più utile a nessuno.

Chi, invece, non vede l’ora di avere tutto il tempo che desidera per riposare, per dedicarsi ai mille interessi ed attività ricreative che, ha sempre svolto, rosicchiando tempo al tempo.

Chi, pensa che svicolerà in un tempo mai scandito in attesa della morte.

E allora che fare?

Come vivere questo nuovo capitolo inedito?

Alcuni, come in un cortometraggio, rivedranno, fotogramma per fotogramma, il tempo trascorso e valuteranno come l’hanno vissuto.

Le persone che hanno incontrato come meteore o che permangono ancora come satelliti.

Cercheranno di diventare consapevoli di sensazioni ed emozioni vissute, lasciando andare o risolvendo aspetti intricati.

Chi non affronterà tale processo, rimarrà adirato e rabbioso, per il resto della vita, con se stesso e con il mondo.

Chi rielabora il passato, imparerà a gestire il nuovo tempo di eterna vacanza.

Chi farà i viaggi che sono stati sempre rimandati.

Chi si iscriverà a quella Università tenuta nel cassetto per lunghi anni.

Chi amerà il partner ed i propri cari in un modo sempre rinnovato, leggerà, andrà a teatro, riprenderà lo strumento musicale lasciato, farà attività sportiva.

Chi si darà al giardinaggio ed all’orto, riscoprendo, ogni giorno, lo stupore e l’estasi della vita che, continuamente, si rinnova.

Oltre la vita lavorativa: la pensione che può essere, non la fine, ma un nuovo inizio!

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti