Il mondo che vorrei...21 Settembre Giornata Internazionale della Pace!




Il mondo che vorrei...

La rete ci permette, in tempo reale, di avere le notizie più aggiornate su ciò che accade in città, nella Nazione e nel mondo!

Mi incuriosisce scoprire cosa sia accaduto in ogni giornata, nelle varie epoche storiche, eventi importanti più o meno positivi, che hanno modificato il nostro oggi.

Mi piace quando trovo festeggiamenti, sia internazionali, che mondiali.

Una giornata a tema, in cui fermarsi un attimo e riflettere sull’importanza di ciò che viene celebrato!

Auspico che, quando non sia il web a ricordarci un evento, sia la stessa vita a poter essere ringraziata, celebrata non dandola per scontata!

Il mondo che vorrei...

La Giornata Internazionale della Pace nasce dalla volontà che ci sia un giorno dedicato alla pace mondiale ed alla non violenza.

I temi della pace, non sono solo quelli dei conflitti e delle guerre che addolorano tanti Paesi, ma coinvolgono tanti aspetti che, se non affrontati con coraggio e consapevolezza, se non si diventa costruttori di cambiamento positivo, mettono a rischio l’essenza stessa della pace.

Parliamo della salvaguardia della democrazia, del rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo, della tutela dell’ambiente, della lotta alla povertà e alle disuguaglianze, dell’accoglienza e della solidarietà, della serenità nella comunicazione e nella relazione reciproca.

Quest’anno il tema della giornata internazionale della pace, ci coinvolge, a livello mondiale, in una nuova ed inaspettata attualità: la pandemia da Covid: un nemico, impalpabile ed incolore, da affrontare.

Un killer micidiale che potrà essere sconfitto solo nell’unità e nella consapevolezza che proteggendo, responsabilmente, noi stessi, tuteliamo gli altri.  

Il mondo che vorrei...

I pazienti in terapia, inizialmente sono addolorati, disarmati, inermi verso gli accadimenti e la vita, sono foglie delicate portate dal vento.

Ma poi, con il proseguo del cammino, sentono di poter incidere sulle cose che vivono, anche su quelle difficili, possono essere attivi sulla loro vita, possono scegliere od accettare ciò che la vita porta!

Il mondo che vorrei...

Lo vorrei sereno per i bambini e le bambine, gli adulti del domani.

Lo vorrei colmo di attività e promozioni per il benessere mentale, emotivo e fisico.

Lo vorrei all’insegna delle relazioni di aiuto per chi si sente fragile e solo!

Vorrei forse... utopia, ma non smettiamo di festeggiare e celebrare tutto ciò che possa migliorare la Vita!



17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 

+393285726824

©2020 di Amore Tecnoliquido. Creato con Wix.com