top of page

Empatizzando con ICub: i cuccioli robot!


È di alcuni giorni fa la notizia di un esperimento degli scienziati dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) che hanno voluto studiare le reazioni di un essere umano, in una dinamica decisionale critica, mentre era in contatto con un umanoide. È bastato incrociare lo sguardo di ICub, cucciolo umanoide, perché i volontari umani decidessero con maggior lentezza, cioe’ come se fossero in relazione con un altro essere umano.

Incuriosita sono andata a cercare in rete ed ho trovato ICub, cucciolo di robot, è l’umanoide più diffuso al mondo per la ricerca nel campo della robotica e della IA.

Nato all’istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. È utilizzato per progettare i robot del futuro e per aiutare gli umani in casa, sul lavoro. Ha forma e dimensioni di un bambino. Ha il corpo ricoperto di una pelle artificiale con sensori per capire come rispondere in modo adeguato al tocco dell’uomo.

Vede l’ambiente che lo circonda, riconosce gli oggetti, risponde a semplici comandi vocali, al contatto fisico con le persone ed è in grado di afferrare oggetti.

Capisco la reazione degli uomini durante l’esperimento perché ICub suscita tenerezza, per le dimensioni, lo sguardo. I suoi occhi sono dolci e colpiscono!

Guardate i video in rete, ICub è bellissimo, affascinante, emozionante per tutto ciò che è e per quello che farà nell’aiuto e nella assistenza a chi ha bisogno!

Continueremo a parlare di lui e del lavoro di questi meravigliosi scienziati!

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page