top of page

DCP voto dico cosa penso


In un mondo di acronimi, abbreviazioni e sigle rimanere al passo con i continui cambiamenti e le repentine trasformazioni nella vita reale ed in rete non è così facile. Spesso sono i pazienti che mi illuminano sui sistemi in uso nella rete, secondo le esigenze delle differenti età. I giovanissimi ancora usano il sistema del Voto/Dico cosa penso per avere parere da conoscenti ed amici in privato sulle storie di Instagram. Lo utilizzano per capire come gli altri li considerino e dire agli altri quel che pensano. Fino a che i pareri ed i commenti sono positivi va tutto bene, diverso è se sono negativi od offensivi intristendo e ferendo chi li riceve.

Ci si dovrebbe parlare con gentilezza sia fuori che entro la rete, ma questo non è sempre quel che accade. Anzi, spesso, proprio in rete, si fanno commenti senza filtri e restrizioni, non considerando l’effetto sugli altri. DCP dico cosa penso può essere un modo straordinario per essere sinceri con le persone che seguiamo e con chi ci segue sperando che il proprio entourage sia di persone gentili, accoglienti e non giudicanti!

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page