8 Giugno 2020

Ultimo giorno di scuola insieme...

Ma a distanza!


Mi chiedo se chi ha pensato all’ultimo giorno di scuola in presenza con i bambini, ma tassativamente a distanza, senza poter fare loro una carezza, senza poterli abbracciare non proferendo parole, perché in questi casi non servono, abbia pensato quale sia il valore giornaliero di tutto questo per ragazzi e docenti! Forse no, se è stato discente troppo tempo fa non lo ricorda!

Ho pensato a lungo al saluto con i miei ragazzi di quinta, che sono stati la mia quotidianità per lunghi cinque anni! L’ultimo giorno di scuola lo immaginavamo tra balli, suono della campanella, commozione ed abbracci colmi di affetto!

Ma è arrivato il Covid, così reale per noi..a spazzare via ogni gesto giornaliero, ogni festa, campo scuola, gite programmate. Ci ha tolto l’ilarità insensata, su un qualcosa che pareva così lontano

ma ha aleggiato su di noi con tetra, spettrale, surreale angoscia nell’isolamento ospedaliero e poi domiciliare...

Ci siamo uniti ancora di più, tutti accorati nel chiederci ogni giorno come stessimo, in una esplosione di parole di affetto e di coraggio!

Ancora oggi a due giorni dalla fine della scuola iniziamo la nostra videolezione in DAD chiedendoci come stiamo e quelle semplici parole hanno un gusto ed una intensità così differente, rispetto a quando erano pronunciate, per gentilezza,

ogni normale mattina...

Ed allora ci viene detto che ci possiamo incontrare all’aperto, ma non vogliamo concessioni, sappiamo bene quanto sia importante non ammalarci, quanto sia importante mantenere la distanza di sicurezza che garantisca la nostra salute!

Non attendo concessioni in tal senso ma comunicazioni che ci garantiscono che, il virus killer, se ne sia andato, in modo da abbracciare i miei ragazzi!!!

Sarebbe doloroso averli a due metri di distanza e non poterli abbracciare o fermarli nel loro gioioso spontaneo slancio di affetto...

Possiamo aspettare, possiamo trovare mille modi differenti e creativi per fare suonare, lunedì una campanella virtuale, coerente con la scuola online di questi ultimi mesi...

Lunedì prossimo, la campanella reale, al piano terra del nostro plesso, non decreterà la fine di questo anno scolastico, rimarrà ferma, muta e sola..


26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 

+393285726824

©2020 di Amore Tecnoliquido. Creato con Wix.com