L’anno che verrà...


L’anno che verrà, come sarà?

Ogni anno, in questi giorni, ci fermiamo a riflettere, a fare bilanci sull’anno appena vissuto.

Pensiamo a cosa togliere dalla nostra vita, cosa migliorare, quali siano i nuovi obiettivi da porsi, provando a raggiungerli!

Questo è stato un anno faticoso per tutti, qualcuno ne è pienamente consapevole, qualcun altro ancora nega l’evidente realtà!

Per alcuni la Vita si è totalmente trasformata, ha vissuto sulla pelle la malattia, il ricovero, la morte di persone care.

Per altri si sono palesate in modo esplosivo, difficoltà che erano latenti.

Inoltre c’è chi, ha adottato una nuova organizzazione della quotidianità, faticosa mesi fa, diventata via via ordinarietà.

Manca poco: il 2020 sta per finire!

C’è chi non vede l’ora di lasciarlo alle spalle, vede con fiducia il nuovo 2021 come foriero di una rinascita di sfavillante positività!

Come se, in un colpo di bacchetta magica, l’incolore killer, così come si è palesato, possa lasciare, il nostro pianeta.

Chi invece non ha nessuna voglia di festeggiare il Capodanno, vivendo la sera del veglione come fosse un giorno qualsiasi, magari cenando in pigiama, finita la cena di corsa a letto, cercando di affidare all’oblio i mesi appena trascorsi!

Come sarà l’anno che verrà?

Ce lo siamo sempre chiesto e lo faremo anche in questo fine anno 2020.

Il 1 gennaio non sarà differente dal 31 dicembre: come ogni anno!

Allo stesso modo quando chiediamo ad una persona che compiendo gli anni, cambiando decade, come si possa sentire: la risposta è che si sente esattamente come il giorno precedente!

Così sarà per noi, come negli anni passati.

Variera’ solo quello che siamo pronti a modificare nella nostra esistenza.

Sarà differente la nostra predisposizione mentale all’esistenza, se lo concederemo a noi stessi.

Così sarà, per noi, domani il primo dell’anno ed i giorni a seguire!

Ciò che potrà trasformarsi sarà la nostra capacità di affrontare ciò che la vita porterà con se’!

Ciò che cambierà sarà la determinazione a non lasciarci scoraggiare dalle avversità, a trovare il coraggio di viverle, di affrontarle.

Non rimaniamo nascosti, camminiamo con senso di lucida realtà nella fatica che facciamo, nella comprensibile preoccupazione, nel possibile malcontento.

Siamo in questa fase di sospesa irrealtà da molti mesi: inizialmente pensavamo sarebbe passato tutto nel giro di pochi giorni, oggi abbiamo imparato a vivere in questo brodo oleoso, fatichiamo, ma nuotiamo, senza fermarci!

Torneremo al liquido confortevole dell’acqua del mare?

Forse...

Non lo sappiamo!

Ma, invece di vivere proiettati sul futuro incerto, misuriamoci con la concretezza di questa strana quotidianità!

Con pazienza, coraggio, lasciamo che la vita ci doni i suoi insegnamenti, crescendo nella forza della consapevolezza di ciò che siamo e possiamo donare agli altri!

Buon Anno a tutti!!!

33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 

+393285726824

©2020 di Amore Tecnoliquido. Creato con Wix.com