top of page

Fluidità dello stato di flow


Ho sentito spesso questo termine ed incuriosita sono andata a cercarlo. Questa definizione è estremamente interessante perché riguarda la capacità di essere completamente concentrati ed immensi in quello che stiamo facendo fino al compimento della attività. È un fluire naturale senza ostacoli. Ci può accadere quando scriviamo un testo che ci piace, ci vorremmo dedicare alla sua stesura senza limiti di tempo, anche se sappiamo che in quel giorno, abbiamo a disposizione solo poche ore. Anche la percezione del tempo si modifica, ci sembra che ne sia passato poco quando, invece, l’orologio ci dice altro. Quando poi siamo costretti ad interrompere questa attività, la nostra mente rimane agganciata alla progettazione, i pensieri continuano a fluire ordinati e logici in un sapiente atto creativo.

Chi ha la fortuna di vivere il Flow prova una grandissima soddisfazione personale, non fa sforzo e se proseguiamo l’esempio della scrittura di un testo, il libro sarà scritto con coerenza e senso. Lo stato fluido di Flow non va confuso con un atto di dissociazione un cui ci si estranea dalla realtà nella inconsapevolezza di farlo. Lo stato di Flow è una esperienza ottimale che aumenta il nostro benessere emotivo e psichico e permette di farci raggiungere una prestazione di estrema qualità. Quindi ora quando sentirete qualcuno che vi dice che ha scritto un brano musicale, ha svolto una attività  lavorativa e che felicemente si sentiva in uno stato di Flow saprete che ha vissuto una esperienza creativa, armonica, intensa che ha dato beneficio anche alla sua mente ed alla sua anima!

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page